Conservazione Sostitutiva: che cos’è?2021-05-21T11:20:09+02:00

IL GLOSSARIO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA.

Conservazione Sostitutiva: che cos’è?

Per Conservazione Sostitutiva si intende il processo legale/informatico che permette di conservare documenti digitali garantendone l’integrità e dunque la validità nel tempo.

Nel caso specifico delle fatture elettroniche la Conservazione Sostitutiva è obbligatoria per dieci anni. Una fattura elettronica è conservata a norma se è possibile identificare univocamente il soggetto che l’ha creata, se è possibile individuare la data di creazione e se è garantita la sua immodificabilità nel tempo. L’identità e l’immodificabilità sono garantite grazie all’apposizione della firma digitale, mentre la data è garantita dall’apposizione della marca temporale.

Con Yerp! puoi conservare le tue Fatture Elettroniche per 10 anni, dopo averle create e inviate.

Torna alla pagina principale

Glossario.

Che cosa aspetti?
Inizia subito a fatturare con Yerp!

Puoi provarlo gratuitamente per 30 giorni.
Poi decidi tu il piano che fa per te!

Provalo Gratis!
Torna in cima