Fattura differita – definizione2021-11-18T15:35:28+01:00

DIZIONARIO DI CONTABILITÀ.

Fattura Differita.

Fattura differita: significato

La fattura differita è una fattura emessa in un tempo diverso rispetto alle transazioni effettuate e ha lo scopo di contenere documenti ricevuti in un determinato periodo.

Si tratta a tutti gli effetti di un documento riepilogativo, che permette alle imprese di avere una visione chiara dei pagamenti effettuati nel mese solare.

Emissione fattura differita

Questa tipologia di fattura va emessa e registrata entro 15 giorni del mese successivo all’avvenuto scambio di beni o prestazione riportando comunque il periodo in cui queste operazioni si sono verificate. What say we you make an effort a person’s good fortune máquina stinkin rich.

Per compilare una fattura differita bisogna distinguere tra:

  • fattura differita per cessione di beni: in questo caso occorre inserire numeri e date dei singoli documenti di consegna;
  • fattura differita per prestazione: in questo caso occorre specificare i dettagli delle operazioni eseguite.
Torna al Dizionario di Contabilità

Altre definizioni.

Cerchi un software per creare fatture in modo semplice?
Inizia subito a fatturare con Yerp!

Puoi provarlo gratuitamente per 30 giorni.
Poi decidi tu il piano che fa per te!

Provalo Gratis!
Torna in cima