Pietro Cesati CEO & Founder Soisy

Fattura accompagnatoria: che cos’è e come si fa?

Una domanda che molti clienti ci fanno è: che cos’è la Fattura Accompagnatoria?

La Fattura Accompagnatoria può essere definita un documento “ibrido” tra un Documento di Trasporto (DDT) e una Fattura, ed è un documento strettamente legato alla vendita di beni, per cui non può essere emessa per la prestazione di servizi.
E’ appunto, come dice il termine stesso, una Fattura che “accompagna” della merce che viene trasferita presso un cliente.

Come si fa una Fattura Accompagnatoria?
La Fattura Accompagnatoria deve presentare le parti che sono obbligatorie nei due documenti da cui trae origine (Fattura e Documento di Trasporto):

  • numero progressivo
  • data di spedizione o consegna
  • generalità dei soggetti tra cui viene effettuata l’operazione
  • generalità del soggetto incaricato al trasporto
  • descrizione e quantità dei prodotti, peso, aspetto, prezzi unitari, aliquota IVA applicata e totali

Con Yerp! puoi creare Fatture Accompagnatorie professionali.
Trovi già il tipo di documento nell’elenco dei documenti di vendita: clicca su Fatture Accompagnatorie > Crea Fattura accompagnatoria, ricordandoti di inserire nelle apposite sezioni in basso i dati della spedizione e le firme.

Fattura accompagnatoria

Se non sei ancora un Cliente di Yerp! ti ricordiamo che puoi provarlo gratuitamente e senza impegno per 30 giorni.

PROVALO ORA!