Regime forfettario 2021 e fatturazione elettronica: tutti i dettagli

Regime Forfettario 2021 e fatturazione elettronica

Regime forfettario 2021: ecco perché adottare la fatturazione elettronica conviene anche a chi è in regime fiscale agevolato.

Con la Legge di Bilancio 2020, resta facoltativa l’adesione alla fatturazione elettronica da parte dei titolari di partita IVA in regime forfettario.
Anche se la fattura elettronica non risulta obbligatoria per i forfettari, il suo utilizzo è caldamente incentivato dalle istituzioni, le quali hanno per l’appunto istituito un regime premiale per chi sceglie di abbandonare la carta e di adottare il nuovo sistema di fatturazione.
Vediamo perché la fatturazione elettronica è consigliata anche ai forfettari e quali vantaggi è possibile ottenere passando alla nuova modalità elettronica.

Regime forfettario 2021 e fatturazione elettronica, perché adottarla
Essendo il regime forfettario una condizione di agevolazione dal punto di vista contabile e fiscale, non prevede l’obbligo di adottare la fatturazione elettronica. Tuttavia, le istituzioni hanno ideato un regime premiale con lo scopo di estendere, pur senza imposizione, l’uso della fatturazione elettronica anche ai forfettari. Nello specifico, le agevolazioni prevedono una riduzione del termine di decadenza per la notifica degli avvisi di accertamento dai 5 previsti a soli 4 anni. Per accedere a tale vantaggio, però, è fondamentale emettere esclusivamente fatture elettroniche.

Vediamo ora perché adottare la fatturazione elettronica per i forfettari può essere una scelta conveniente sotto diversi punti di vista e non soltanto per il già citato regime premiale.

Agevolazione dei rapporti con i soggetti sottoposti all’obbligo: adottare la fatturazione elettronica significa mettersi in pari con tutti gli altri soggetti economici tenuti a rispettare l’obbligo, che non dovranno più affrontare le complicazioni organizzative dovute ai rapporti con chi non è tenuto all’obbligo ed utilizza ancora il sistema cartaceo. Venire incontro a questa esigenza può essere un passo importante in termini di relazioni commerciali.

Maggiore semplificazione e conservazione: la fatturazione elettronica nasce anche per rendere il sistema più agile e semplificato. Grazie ad esso, puoi eliminare tutto il cartaceo e risparmiare spazio e tempo da dedicare al miglioramento della tua attività. Non avrai più bisogno di custodire tutti i documenti fiscali da esibire in un eventuale controllo, perché tutto è conservato in archivi digitali forniti dall’Agenzia delle Entrate o da altri operatori autorizzati.

Ricevere e conservare fatture elettroniche nel Regime Forfettario
Indipendentemente dall’obbligo, può comunque capitare, in qualità di forfettario, di ricevere una fattura elettronica da parte di un fornitore. In questo caso, i procedimenti previsti possono essere diversi.
Oltre a richiedere una copia cartacea della fattura, si può optare per la ricezione della stessa nella propria casella PEC, comunicando il proprio indirizzo al fornitore oppure consultare le fatture ricevute tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate, nella casella dedicata a “Fatture e corrispettivi” del proprio cassetto fiscale.
In ultima istanza, si può scegliere di adottare un software per la fatturazione elettronica che permette di ricevere il codice destinatario da comunicare in caso di acquisti di beni e servizi. Una volta esaminata dal Sistema di Interscambio, la fattura sarà indirizzata direttamente al proprio software.
Per quanto riguarda la conservazione delle fatture elettroniche ricevute, si fa riferimento alla circolare 9/E/2019 dell’Agenzia delle Entrate, la quale sancisce che tutti i forfettari non sono sottoposti all’obbligo di conservazione digitale delle fatture, anche se per la ricezione hanno scelto di utilizzare la PEC o il Codice Destinatario. Resta però valido l’obbligo di conservazione cartacea.

Yerp! – il software di fatturazione ideale per i forfettari
Se sei il titolare di una partita IVA in regime forfettario e vuoi adottare il sistema di fatturazione elettronica, la soluzione ideale è quella di affidarsi ad un software.
Con Yerp! puoi gestire la tua fatturazione in modo semplice ed intuitivo. Puoi creare ed emettere fatture elettroniche e gestire ogni altro tipo di documento ovunque tu sia, avendo sempre il controllo completo della situazione contabile, amministrativa ed economica della tua attività.

Semplifica da ora la gestione della tua fatturazione: scegli il software gestionale di fatturazione elettronica Yerp! PROVALO GRATIS!

Cerchi un software per la gestione della Fatturazione Elettronica?

Abbiamo la soluzione che fa per te!

Yerp! è il primo software che ti permette di gestire in modo davvero semplice e completo la fatturazione elettronica,
dalla creazione del documento passando all’invio, spedizione e conservazione in cloud per 10 anni.
Senza firma digitale, senza codice destinatario: pensiamo a tutto noi!

Provalo subito!

LEGGI ANCHE:

2021-07-16T10:54:09+02:00
Torna in cima