Home » Guida al Regime Forfettario – introduzione

Regime forfettario 2021: introduzione.

Tutto ciò che serve sapere per accedere al regime agevolato.

Il regime forfettario è un regime fiscale agevolato, introdotto con la Legge n. 190/2014 (Finanziaria 2015), dedicato alle persone fisiche esercenti attività d’impresa o di lavoro autonomo. Questi possono infatti avere accesso a tutta una serie di vantaggi fiscali offerti dal regime, a patto che rispettino determinati requisiti.
L’introduzione del regime forfettario ha determinato l’abrogazione, a partire dal 2015, di tutti i regimi agevolati preesistenti, ovvero:

  • il regime delle nuove iniziative produttive (art. 13 della L. 388/2000);
  • il regime di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità, detto regime dei nuovi minimi (art. 27 co. 1 e 2 del D.L. n. 98/2011);
  • il regime contabile agevolato per gli “ex minimi” (art. 27 co. 3 del D.L. n. 98/2011).

A partire dal 2016, perciò, il nuovo regime forfettario è diventato l’unico regime agevolato, a disposizione sia dei contribuenti che desiderano intraprendere una nuova attività, sia dai soggetti già in attività: entrambi sono tenuti a rispettare i requisiti stabiliti dal regime.