Non solo fatture!

 

Con Yerp! puoi anche creare e gestire gli altri documenti
del ciclo attivo (vendite) e del ciclo passivo (acquisti)

Creazione dei documenti di vendita (ciclo attivo)

Con Yerp! è possibile creare anche tutti i documenti classici del ciclo attivo:

  • Preventivi
  • Ordini cliente
  • DDT a cliente
  • Fatture
  • Fatture accompagnatorie
  • Note di credito

Creazione dei documenti di acquisto (ciclo passivo)

Inoltre permette di creare anche i documenti classici di acquisto dai fornitori (ciclo passivo):

  • Ordini a fornitore
  • DDT da fornitore
  • Fattura di acquisto
  • Fattura accompagnatoria passiva
  • Nota di credito da fornitore

I classici documenti non ti bastano? Creane di nuovi!

Se i classici documenti del ciclo attivo e del ciclo passivo non ti bastano nessun problema! Yerp! è estremamente flessibile e ti permette di creare altri tipi di documenti personalizzati.

Ad esempio se sei un impiantista puoi creare il tipo documento “Rapporti di intervento” e per ogni visita da un cliente segnare le ore di lavoro e il materiale utilizzato, per poi importarlo velocemente in una fattura a fine lavori.

Oppure se sei un professionista che lavora a ore, potresti creare un tipo di documento “Contratto ore di lavoro”, e importare in una Fattura le ore man mano che vengono utilizzate. In questo modo puoi anche tenere comodamente traccia del tempo residuo!

Potremmo fare mille altri esempi…e tu di che tipo di documento hai bisogno? 🙂

Da un documento all'altro

Funzionalità molto apprezzata di Yerp! è la possibilità di importare velocemente i dati da un documento all’altro, velocizzando le procedure di generazione dei documenti stessi.

Un classico esempio è il passaggio di dati da un preventivo ad un ordine, e da un ordine a una fattura, azzerando così il rischio di errori di battitura nel riportare i dati da un documento all’altro!

Yerp! è in grado di gestire situazioni anche più articolate come per esempio l’importazione parziale di più ordini in un’unica fattura, oppure più ordini e ddt in un’unica fattura.

Movimentazione degli articoli del magazzino

Se si gestisce un’azienda di prodotti e si decide di tracciarne la giacenza, alla generazione dei vari documenti di vendita e acquisto seguirà una movimentazione del magazzino.

Che cosa significa? Che per esempio una fattura di acquisto di un determinato prodotto ne determinerà una incremento della giacenza, e viceversa una fattura di vendita determinerà uno scarico della quantità del prodotto.

Che cosa aspetti?
Inizia subito a fatturare con Yerp!

Puoi provarlo gratuitamente per 30 giorni.
Poi decidi tu il piano che fa per te!